Verbale Comitato Genitori “Adele Zara” (Infanzia-Primaria) del 29/10/2014

Si è tenuto in data 29.10.2014 alle ore 17,30 il primo incontro dell’A.S. 2014/2015 del Comitato Genitori presso la scuola C. Goldoni di Oriago.

Alla riunione sono presenti circa 50 persone delle scuole facenti capo all’Istituto Comprensivo “Adele Zara”.

All’ordine del giorno i seguenti argomenti:

– Elezione del Direttivo del Comitato Genitori e varie commissioni;

– Problematiche relative alla pulizia e guardiania delle scuole.

Il primo intervento della serata è da parte di un’insegnante della scuola Calvino, in merito al progetto BUS (Bambino Usl Scuola). Questo progetto è stato sostenuto finora dalla Fondazione Riviera Miranese ed in parte dalla scuola. La Fondazione quest’anno ha chiesto un contributo più sostanzioso da parte delle scuole, dovuto all’ampliamento del progetto alla scuola primaria. I circoli didattici coinvolti sono 4, Mira 1, Mira 2, Dolo e Stra. Gli argomenti scelti negli scorsi anni riguardavano problematiche parallele come relazione, autonomia, ecc…, non legate solo al mondo della scuola ma che hanno una ricaduta su di esso. Quest’ anno verranno aggiunti argomenti come l’autonomia legata ad i compiti per casa ed il bullismo. Gli incontri hanno scopo di confronto e di offerta di idee pratiche ai genitori. Per ampliare il progetto c’è la necessità di risorse ed aiuto concreto per i materiali per incontri (bibliografie, fotocopie, libri, ) e per lo sportello di ascolto per questo viene chiesto un contributo ai Comitati dei Genitori.

Richiesta approvata (con un contrario e 3 astenuti), ma è ancora da determinare l’ammontare del contributo.

Prende la parola il presidente uscente Federico Lodoli che come prima cosa ringrazia tutti coloro lo hanno aiutato nel corso di questi anni.

Dà poi conto delle donazioni fatte alla fine dello scorso a.s. con i soldi raccolti dalle varie iniziative del

Comitato Genitori e su indicazione delle fiduciarie dei vari plessi:
Scuola dell’Infanzia ARCOBALENO 2 tricicli;
Scuola dell’Infanzia RODARI 25 nacchere e 15 camioncini;
Scuola dell’Infanzia CALVINO: dei giochi e sabbia;
Scuola dell’Infanzia GIRASOLE: hard disk esterno.
Scuole Primarie : cartucce, carta da fotocopie, carta colorata e pennarelli;

Il Presidente uscente spiega quindi che il Comitato è un’associazione senza scopo di lucro, riconosciuta a livello legale, che tratta argomenti di importanza rilevante sia per i genitori che per gli studenti, che poi vengono portati nelle sedute dei consigli di circolo. Alle riunioni del Comitato possono partecipare tutti i genitori ed in particolare i Rappresentanti di Classe e gli eletti dalla classe per il Comitato.
Le riunioni vengono fatte a porte aperte. Del comitato genitori fanno parte anche il gruppo genitori volontari per la commissione mensa, i referenti del pedibus e il gruppo interventi manutentivi (da ricostituire quest’anno).

Vengono quindi affrontate per prime le elezioni dei rappresentanti di plesso (che è una figura d’incontro tra i genitori, rappresentanti e la scuola).

Primaria Goldoni => Zane Luca

Primaria Parini => Scaggiante Sonia

Primaria Morante => Quintavalle Cristina

Scuola dell’Infanzia Girasole => Semenzato Martina

Scuola dell’Infanzia Arcobaleno => Battistella Sonja

Scuola dell’Infanzia Rodari => Mereu Alessia

Scuola dell’Infanzia Calvino => Marseguerra Roberta

Si passa quindi all’elezione del nuovo direttivo del comitato:

Presidente => Elena Fiorese (tre astenuti, un contrario, restante vota favorevolmente)

Vice presidente => Monica Vicenzotto (tre contrari, restante vota favorevolmente)

Segretaria => Maura Gobbi

Tesoriere => Ylenia Gonzato

Si passa quindi alla COMMISSIONE MENSA e viene data la parola a Luca Zane che ne è il referente. Spiega che è stata ricostituita da qualche anno e che il compito principale è quello di verificare il menù che dallo scorso anno è vidimato dell’Asl. Sottolinea che è in via di composizione il regolamento comunale per il servizio mensa e per la commissione mensa che offre così un canale di confronto ufficiale con SERIMI. Nelle prossime settimane si partirà con le visite.

Prende quindi la parola Pierluigi Vettorello, Presidente del Consiglio di Circolo: spiega che in merito alla situazione delle pulizie la dirigente Zampi ha bloccato il pagamento della fattura di settembre ed ha aperto un dialogo con Manutencoop almeno per avere il minimo previsto dal capitolato. Spiega che durante l’ultima riunione del Consiglio è stata votata la costituzione di una Commissione Ispettiva per le Pulizie, composta da 10 membri appartenenti al Consiglio di Circolo. Eventualmente integrati dai rappresentanti di classe.

Viene sottolineata la difficoltà di trovare persone disponibili a garantire la ‘sopravvivenza’ delle varie commissioni.

L’assemblea si conclude alle 18:45 con il proposito di convocare al più presto un nuovo incontro per affrontare più ampiamente quanto non si è potuto discutere per motivi di tempo.

Questa voce è stata pubblicata in Verbali. Contrassegna il permalink.